Sostegno psicologico di coppia

Una coppia è definita tale quando, a prescindere dal sesso e dallo stato giuridico, condivide tre ambiti:affettivo-emotivo,  sociale, sessuale.

Spesso una coppia entra in crisi quando uno dei tre aspetti è costantemente assente o carente. Molto spesso ciò accade perché nella coppia si  sono instaurati schemi rigidi e disfunzionali di comunicazione e relazione che portano la coppia a vivere nell’incomprensione, nel disaccordo,  nella conflittualità e nella provocazione, nel disimpegno  e nell’ estraniazione, sentimenti ed emozioni che il sostegno psicologico può aiutare a riconoscere, accettare e gestire.

Spesso queste modalità si instaurano quando i partners si trovano a dover affrontare momenti critici di cambiamento che posso contribuire a minare  le certezze della relazione. Il sostegno psicologico può aiutare la coppia a prendere coscienza delle dinamiche comunicative e relazionali che creano e mantengono lo stato di sofferenza, rendendo i partners consapevoli l’uno dei bisogni dell’altro.

L’obiettivo del sostegno psicologico di coppia è, quindi,  quello di trovare forme più funzionali di approccio acquisendo strategie funzionali per il superamento dei problemi presentati.

E’ opportuno specificare che, nei casi in cui i partners hanno in mente di separarsi,  l’obiettivo non sarà quello di tenere assieme la coppia a tutti i costi ma, troncare la relazione senza un’opportuna elaborazione potrebbe creare ulteriori sofferenze e disagi.  Il sostegno psicologico, in questi casi, può aiutare la coppia trovare un percorso di uscita dalla relazione meno doloroso possibile.

La durata del percorso è soggettiva e quindi variabile. Il primo incontro è gratuito.